Server dedicato: che cos’è e perché ad un certo punto un sito ne ha bisogno

da | 5 Ott 2020 | Hosting Wordpress

siteground banner

Se stai vivendo il momento in cui pensi di aver bisogno di un server dedicato significa che il tuo sito web o il sito web che stai curando per altri sta crescendo e questo è positivo. La scelta del server è molto importante per la crescita del tuo sito web, perché questo determina le prestazioni delle tue pagine che a sua volta influenza le conversioni.

In questo articolo vediamo insieme che cos’è un server dedicato, perché è importante quando il tuo sito supera un traffico considerevole (e quanto) e infine quali sono le soluzioni migliori che ti consiglio per il tuo hosting dedicato.

Server dedicato: che cos’è

server dedicato che cos'è

Un server dedicato in inglese dedicated server è un componente informatico che elabora, gestisce e fornisce le informazioni da uno spazio web privato fornendole ai dispositivi che ne fanno richiesta (client).

Il 95% dei siti web che visiti sul web si trovano su hosting condivisi, cioè su spazi virtuali che sono allocati su un’unica macchina insieme a tanti altri siti web, mentre il restante dei siti che necessitano di prestazioni elevate hanno dei sistemi dedicati.

Quindi, potremmo dire che un server dedicato è una macchina che si occupa esclusivamente di elaborare i dati di un sito web, mentre un server condiviso elabora contemporaneamente le informazioni di più siti web, rendendo il vantaggio del primo evidente in termini di velocità.

Server dedicato: come funziona

Ho creato un’infografica per schematizzare come funziona un server dedicato e quali sono i principali vantaggi di averne uno per il proprio sito web.

server dedicato come funziona infografica

Server dedicato: perché è importante

server dedicato perchè è importante

Se hai un sito web con un traffico che intorno ai 100.000 utenti al mese e oltre allora puoi valutare tranquillamente di passare ad un server dedicato e in questo capitolo ti spiego perché è importante.

I vantaggi di un server dedicato sono almeno 5:

  1. Performance: oggi più che mai la velocità ha un ruolo fondamentale per garantire agli utenti una buona usabilità. Quando il sito web impiega più di 3 secondi per caricare le probabilità che l’utente abbandoni la pagina sono elevate e questo comporta perdite anche in termini di eventuali conversioni.
  2. Ottimizzazione sui motori di ricerca: la SEO ha un ruolo importante per la crescita di un sito web e dal punto di vista tecnico la velocità rappresenta uno di fattori più importanti.
  3. Sicurezza: gli hosting condivisi contengono al loro interno molti siti web, probabilmente in alcuni casi migliaia, questo aumenta le possibilità di attacchi spam. Si tratta di una possibilità remota, ma che esiste.
  4. Gestibile: se scegli un hosting privato potrai gestirlo in modo autonomo, ci sono vantaggi e svantaggi in questo senso. Infatti nel caso dell’hosting condiviso non dovrai praticamene fare niente, mentre nel caso del server privato ti dovrai occupare di alcuni aspetti tecnici e quindi avere delle competenze in merito.

 

Differenze tra hosting condiviso e hosting dedicato

Di seguito ti propongo uno schema per capire al meglio le differenze tra hosting condiviso e hosting dedicato, così che tu possa scegliere in base a ciò di cui hai bisogno. Nei capitoli successivi ti parlo anche di un’altra opportunità che è l’hosting cloud, molto simile a performance a quello dedicato.

Hosting condiviso

  • Ideale per partire (da 0 a 100.000 visite mensili)
  • Sviluppo del progetto in modo facile
  • Non è necessaria alcuna competenza tecnica, perché è autogestito
  • Più vulnerabili all’attacco di virus
  • Budget limitato

Hosting cloud e Hosting dedicato

  • Ideale per grandi siti web (da 100.000 visite mensili in su)
  • Adatto per aumentare le performance del sito
  • Possibilità di personalizzazione
  • Necessaria competenza tecnica per gestirlo (gestione del software con le risorse)
  • Budget medio-alto

Server condiviso e dedicato: le soluzioni migliori

Nel momento in cui crei un sito web o apri un blog ha senso scegliere una soluzione hosting che sia semplice da gestire e che abbia un costo accessibile, per esempio nel mio caso io ho scelto Siteground che offre un ottimo servizio con i suoi pacchetti hosting adatti per tutti i progetti.

Leggi la recensione su Siteground

Di solito, la scelta dell’hosting va fatta considerando il volume di traffico giornaliero e mensile sul sito web e le performance attuali, cioè il tempo di caricamento delle pagine. Il mio consiglio, è quello di optare per un hosting condiviso come quello di Siteground fino ad un traffico massimo di 100.000 utenti al mese.

Una volta superato questo traffico ha senso valutare la possibilità di scegliere tra un server dedicato oppure un server cloud, cioè una tipologia di server che ottimizza le prestazioni in base alle visite.

Server condiviso

Se il tuo sito web ha un traffico con un volume massimo di 100.000 utenti mensili considera l’idea di un hosting condiviso ad alte prestazioni, come quello indicato di seguito. I pacchetti di hosting principali con WordPress preinstallato sono i seguenti, se parti da zero puoi partire con il piano StartUp con il quale sono partita anche io e aggiornare il pian piano man mano che il tuo sito cresce.

Mentre se pensi di avere necessità di un sistema più efficiente e ad alte performance passa al capitolo successivo dedicato alle migliori soluzioni di hosting dedicato.

Server condivisi di Siteground con ottime performance:

siteground prezzi

Tutti i piani condivisi di Siteground prevedono:

  • 1 sito web
  • 10 GB spazio web
  • Adatto per ~ 10,000 visite mensili
  • Trasferimento dati illimitato
  • Registrazione dominio gratis (per il primo anno)
  • Installazione WordPress gratis
  • WordPress Migrator Gratuito
  • Auto-aggiornamenti WP
  • Certificato SSL gratis
  • Backup giornaliero
  • CDN gratis
  • Account email gratis
  • WP CLI e SSH
  • Database MySQL illimitati
  • Energia rinnovabile bilanciata al 100%
  • Garanzia di rimborso di 30 giorni

Dai un’occhiata ai pacchetti di Siteground

Server dedicato

Sul web ci sono diverse aziende che offrono sia soluzioni di server condivisi che di server dedicati, ma orientarsi tra tante scelte non è semplice. Per mia personale esperienza ti consiglio, come detto nel capitolo precedente di orientarti su Siteground per i server condivisi, mentre per i server dedicati ti indico di seguito le scelte ideali:

registrare un dominio con bluehost

1)Bluehost

Bluehost è l’azienda americana per eccellenza nella vendita di pacchetti hosting infatti ha soluzioni per tutte le esigenze dai pacchetti condivisi a quelli dedicati fino a soluzioni per e-commerce. Per molti web designer è la scelta ideale quando si parla di server dedicati, perché ha dei costi ragionevoli e ottime performance.

server dedicati pacchetti bluehost

Gli spazi dedicati di Bluehost hanno le seguenti caratteristiche:

  • Nome di dominio gratuito per il primo anno
  • Certificato SSL gratuito
  • Configurazione cPanel
  • Controllo totale su tutto il software (non gestito)
  • Controllo, privacy e sicurezza garantiti
  • Supporto dedicato 24/24
  • Offerte che partono da 79,00€ al mese
  • 30 giorni di rimborso garantito

Dai un’occhiata a Bluehost

serverplan hosting

2) Serverplan

Serverplan è un’azienda tutta italiana che offre soluzioni di ottima qualità e a prezzi accessibili, motivo per cui vale assolutamente la pena valutare questa scelta. I server di questo provider sono localizzati in Italia (a Milano) motivo per cui se i tuoi utenti sono in Italia puoi contare anche su tempi di risposta elevati.

L’aspetto interessante delle soluzioni di Serverplan è che puoi scegliere di farti gestire da loro il server, quindi avere accesso solo ad una parte del software oppure che gestire tutto in modo autonomo.

Gli spazi dedicati di Serverplan hanno le seguenti caratteristiche:

  • Supporto telefonico e via ticket 24/24
  • Gestione del server
  • Controllo hardware, spazio occupato, carico cpu, mail queues, query lente, blacklist, uptime dei servizi 24 su 24, 365 giorni l’anno e intervento autonomo di ripristino immediato
  • Protezione totale firewall, Anti-Bruteforce, Antivirus e Antispam IN / OUT
  • Scansione dei malware
  • Installazione delle patch per la protezione contro le vulnerabilità note del sistema operativo e pannello di controllo cPanel / Plesk

Ah altra cosa importante: ti danno la possibilità di fare una migrazione gratuita con i loro consulenti.

Dai un’occhiata a Serverplan

Siteground

3) Siteground

Negli ultimi anni sono molti gli utenti che stanno scegliendo una soluzione di cloud server, in particolare i piani offerti da Siteground sono interessanti in questo senso perché completamente personalizzabili.

Gli spazi cloud di Siteground hanno le seguenti caratteristiche:

  • Accesso diretto all’account cloud
  • Completamente gestito dal loro team
  • Scalabilità della piattaforma cloud, puoi aggiungere CPU e RAM con un clic

E altri aspetti di default a tutte le soluzioni come:

  • IP dedicato
  • SSL gratuito
  • CDN gratuita (content delivery network di Cloudflare)
  • Backup giornalieri

Inoltre da considerare che ad oggi questa azienda è in assoluto quella che vanta le recensioni più positive sul web, grazie alla qualità dei servizi e all’assistenza degli operatori sempre disponibili in chat.

Dai un’occhiata a Siteground

Conclusione

Riassumendo quello che hai letto in questo breve articolo, se hai bisogno di un server che sia prestante e accessibile e il tuo sito web non supera ancora determinati volumi di traffico Guarda le soluzioni di Siteground.

Se invece vuoi:

  • Maggiore sicurezza
  • Più velocità sul tuo sito web
  • Flessibilità di gestione del server

Valuta le soluzioni di Bluehost e Serverplan o l’interessante alternativa degli abbonamenti di cloud server di Siteground che si adattano alle necessità del sito in un determinato momento con le stesse performance di un hosting dedicato.

E tu alla fine quale pacchetto hai scelto?

Scrivilo nei commenti.

Nadia

Scritto da Nadia Kasa
Ciao! Mi chiamo Nadia Kasa e da settembre 2019 ho creato questo Blog per dare consigli sulla Creazione di progetti online efficaci, grazie al Blogging e all’Ottimizzazione SEO. Contattami per la Realizzazione di siti web in WordPress e per Consulenze SEO.

Ultimi articoli

Hai qualche domanda? Lascia un commento.

Mi fa piacere rispondere alle tue domande e sapere cosa ne pensi dell’articolo, lascia un commento.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest