Sei qui: Home 5 Domini 5 Come risolvere l’errore “il server DNS non risponde”

Come risolvere l’errore “il server DNS non risponde”

da | 24 Mag 2021 | 0 commenti

Il Server DNS non risponde” è uno degli errori più frequenti che possono capitare quando navighi su internet, a volte questo può dipendere da fattori come la tua connessione, il tuo browser, il tuo dispositivo. Altre volte invece la causa è da vedere nel server del sito web che gestisce i DNS.

Come avviene per tutti gli articoli di questo blog che trattano nozioni un po’ tecniche cercherò di semplificare al massimo e aiutarti a risolvere l’errore del server.

Intanto devi sapere due cose basilari… ogni volta che fai una ricerca sul web e accedi ad un sito visualizzi un dominio, cioè il nome del sito che vedi in alto nella barra di ricerca. In realtà tutto il web funziona con numeri e codici, questo vuol dire che il nome di dominio che vedi per esempio in questo caso il mio www.kasadellacomunicazione.it in realtà è semplicemente un modo per semplificare un indirizzo.

Per cui invece di imparare un numero per collegarti 123456789 digiti il nome del dominio e il server DNS “traduce” quel nome in un indirizzo. Questo a sua volta si collega al server su cui si trovano i contenuti che ti restituisce le informazioni che stai chiedendo.

Semplificando al massimo è come dire che nella rubrica del tuo smartphone invece di imparare tutti i numeri a memoria perché sarebbe improponibile li salvi con i loro nomi: Marco, Francesca, Giuseppe.

Ora andiamo più nello specifico.

Cos’è un server DNS?

Un server DNS (Domain Name Server) è il server che traduce il nome di dominio con l’indirizzo IP su cui si trova il sito web, così da restituire la pagina che hai richiesto.

Si può dire che il sistema DNS sia nato proprio per semplificare la navigazione utente e rendere accessibili le informazioni grazie all’utilizzo di nomi.

Esiste un registro nazionale chiamato Registar che si occupa proprio della registrazione dei domini web e che subentra in modo automatico quando acquisti un dominio da un fornitore di servizi web, per esempio se vuoi registrare un dominio in Italia ti consiglio Serverplan (ha costi accessibili e un’ottima assistenza).

Cosa vuol dire “il server DNS non risponde”?

Quando entri all’interno di un sito web e trovi l’errore il server DNS non risponde significa che in quel momento non è possibile accedere al sito web richiesto e i motivi possono essere diversi.

Possiamo raggruppare questi motivi in due macro famiglie:

  1. Problemi che riguardano la tua navigazione, il browser e il dispositivo
  2. Problemi che riguardano il server DNS del sito web

 

Come risolvere il problema DNS se dipende da browser, connessione o dispositivo (5 soluzioni facili)

Cosa bisogna fare quando il server DNS non risponde e dipende dalla tua navigazione?

Allora, in questo caso le soluzioni sono attuabili con due clic e te le spiego di seguito, se invece il problema dipende dal sito web probabilmente dovrai contattare l’assistenza del tuo dominio web.

Cambia browser

La prima cosa da fare che richiede 3 secondi è quella di cambiare browser.

Sì Nadia, ma se io di tecnologia non ci capisco granché?

Niente panico, un browser è un programma che ti permette di navigare su internet in modo sicuro e ti fa accedere al principale motore di ricerca (e al suo enorme database) che è Google. Quindi, se sei con il pc o con il Mac magari stai usando Google Chrome, Firefox, Edge ecco cambialo e scaricane un altro.

Ecco i siti dove puoi scaricare i browser da computer:

Browser: Google Chrome, Firefox, Opera, Safari (il browser di iOS installato su iPhone e Mac)

Se invece al momento stai usando uno smartphone, magari un iPhone probabilmente stai utilizzando Safari, quindi vai sull’App store (dove scarichi tutte le applicazioni) e installa un altro browser come Chrome o Firefox.

Quando lo hai scaricato prova a visitare nuovamente il sito, se ora funziona dipendeva dal browser. Per utilizzare nuovamente quel browser vai sulle impostazioni del telefono, elimina l’applicazione, riavvia il telefono e poi la reinstalli.

In questo modo i dati della cache dovrebbero eliminarsi ed il problema è risolto.

Riavvia il router

Un altro motivo, direi che è quello più frequenta, soprattutto nell’epoca dello smartworking è che la connessione sia ballerina e quindi in questo caso riavvia il router (l’affare che hai in casa che ti permette di accedere alla connessione).

Quando hai un problema e non sai cosa fare la maggior parte delle volte sparisce riavviando il router o il dispositivo.

Tratto da una storia vera di maggio 2021

Mia madre: Nadia non riesco ad inviare l’email al professore per la verifica di italiano…

Io: prova ad inviarla a me…

Mia madre: Ok, te la sto mandando…

Io: La connessione c’è?

Mia madre: E dove lo vedo?

Io: Hai un pc quindi la vedi in basso a destra, l’iconcina con il globo. Se presenta un errore vuol dire che non sei connessa.

Mia madre: Sì, vedo un affare rosso sopra.

Io: Riavvia il computer

Mia madre: Ok…

La mia casella di posta dopo…

connessione che non funziona

Dozzine di email di mia madre identiche. Comunque problema risolto con un riavvio.

Prova con un altro dispositivo

Ormai a casa e in ufficio siamo pieni di dispositivi, quindi se puoi prova con un altro dispositivo che sia questo il pc di scorta, lo smartphone o il tablet.

A volte le configurazioni del dispositivo non permettono una corretta navigazione, magari la connessione è stata semplicemente configurato in modo sbagliato. Di solito sugli smartphone la configurazione DNS avviene in modo automatico, quindi ti basta cliccare semplicemente sulla rete wifi e collegarti.

Se invece dovesse darti problemi puoi trovare le informazioni da inserire dietro il router, copiando e incollando l’indirizzo del server DNS. Per farti guidare nella procedura puoi anche chiamare il tuo servizio internet.

Disattiva firewall e antivirus

Un altro motivo che potrebbe impedirti la visualizzazione del sito in questione è il firewall e l’antivirus che hai sul tuo pc, se pensi che il sito che stai richiedendo sia sicuro disattiva il firewall, se invece non ne sei certo prova a verificare se visitando altri siti funziona tutto regolarmente.

Cos’è un firewall?

Si tratta di un componente che permette di difendere una rete internet, svolgo un ruolo di collegamento tra reti e di sicurezza informatica.

Per esempio se alcuni siti web non hanno il certificato SSL per la navigazione sicura alcuni sistemi installati sul tuo pc potrebbero bloccare l’accesso per proteggere i tuoi dati. Assicurati sempre di visitare siti sicuri, te ne accorgi semplicemente perché presentano un lucchetto in alto a sinistra affianco al nome di dominio.

Svuota la cache DNS dal pc

Un’altra soluzione per risolvere il problema è quella di svuotare la cache DNS del dispositivo, in questo caso si tratta di una parte residua di dati (una copia) che potrebbe in qualche modo creare problemi e conflitti con le nuove impostazioni.

Quindi questa operazione permette una sorta di reset, per farla se hai Windows (Windows 7, Windows 8, Windows 8.1 o Windows 10) ti basta andare nel prompt dei comandi ed eseguire:

ipconfig /flushdns

Mentre per Mac (macOS Big Sur 11.0, macOS Catalina 10.15 e macOS Mojave 10.14, comprese le versioni precedenti di macOS risalenti a OS X Mavericks 10.9.):

sudo dscacheutil -flushcache;sudo killall -HUP mDNSResponder

Se non hai mai eseguito un’azione sul prompt comandi o sul terminale del Mac fatti aiutare da qualcuno, in realtà non difficile ma uno spazio in più o un errore nella digitazione potrebbe non avere il risultato sperato.

Come risolvere il problema DNS se dipende dal sito web

Quando tutte le soluzioni sopra non funzionano probabilmente il problema dipende proprio dal server DNS del sito web che è stato impostato in modo scorretto o presenta dei problemi. A questo punto la cosa migliore che mi sento di consigliarti è che se il sito è tuo dovresti rivolgerti all’assistenza che subentra proprio in questi casi indicandoti le soluzioni migliori.

Nel caso in cui invece volessi procedere in modo autonomo ti do delle indicazioni, così che tu possa investigare sul problema del sito.

DNS pubblici

Quando acquisti un pacchetto che include un dominio ed uno spazio web come nel caso di Siteground i DNS sono già gestiti in automatico dal sistema e nel caso di questo servizio se tu dovessi avere problemi puoi tranquillamente chiedere ad un operatore via chat di aiutarti a risolvere il problema (sono gentilissimi e veloci).

Se invece vuoi utilizzare i DNS pubblici gratuiti quelli più validi sono quelli di Google e di Cloudflare. Ecco di seguito i DNS pubblici indicati:

  • Google Public DNS – DNS 1: 8.8.8.8 e DNS 2: 8.8.4.4
  • Cloudflare DNS – DNS 1: 1.1.1.1 e DNS 2: 1.0.0.1

 

Per concludere

Eccoci alla fine di questo articolo, come hai visto ho preferito non dilungarmi perché quando hai un problema vuoi arrivare giustamente dritto al sodo e ti ho dato le indicazioni di base per poterlo risolvere.

Se seguendo questi passaggi non hai risolto l’avviso DNS non risponde ti consiglio:

  1. Se il problema dipende dalla tua connessione contatta il tuo fornitore di servizi internet;
  2. Se invece il problema è relativo al tuo sito web contatta l’assistenza del tuo sito.

Nel secondo caso, se hai un sito web e spesso ti ritrovi ad avere dei problemi, magari l’assistenza non è nemmeno così tanto recapitabile ti consiglio vivamente di passare a Siteground.

Risparmiare poche decine di euro all’anno per un servizio scadente per poi ritrovarsi a sprecare ore e ore è un peccato, il tuo tempo è prezioso quindi scegli solo i servizi migliori che ti consentono di dedicarti a ciò che conta davvero per la tua attività.

Io da quando sono passata a Siteground ho smesso di preoccuparmi degli aspetti tecnici, per dedicarmi quasi completamente alla produzione di contenuti. Direi che ne è valsa la pena.

Fammi sapere nei commenti se alla fine hai risolto i problemi, grazie al tuo feedback posso migliorare questo articolo!

Un saluto,

Nadia

FAQ: Domande frequenti sui DNS

Cosa bisogna fare quando il server DNS non risponde?

Le prime indicazioni da seguire sono: cambiare il browser (quindi provare a visitare il sito web con un altro browser come Google Chrome, Firefox o Safari), riavviare il router e disattivare il firewall momentaneamente.

Come ripristinare DNS? Che cosa è il server DNS?

Il DNS è il Domain Name Server cioè quel server che permette di tradurre il nome di dominio in un indirizzo IP cosituito da numeri. Per ripristinare i DNS del tuo computer puoi eseguire la riga di comando indicata.

Cosa fare se il server non funziona?

La prima cosa da fare è individuare la causa del problema, di solito questa può dipendere da un problema di connessione o del browser; un problema del server del sito web in questione, in questo caso se il sito web non è di tua proprietà non puoi fare nulla per risolvere il problema.

Se invece il sito web è il tuo contatta il tuo provider di servizi web.

Cosa significa server non raggiungibile?

Il server non risponde significa che in quel momento per un problema di connessione o di errata impostazione dei DNS non riesce a restituire la pagina web richiesta. 

Nel caso in cui tu avessi appena acquistato o trasferito un servizio di questo tipo non ti allarmare se per le prime 24 ore il sito non è raggiungibile, infatti è sempre necessario almeno un giorno interno per la propagazione del DNS. 

Cosa vuol dire nessun accesso a Internet?

Quando appare l’errore “nessuna connessione a internet” di solito significa che il tuo dispositivo (pc, tablet o smartphone) non è collegato al router e quindi non riesce ad accedere ad internet. I motivi potrebbero essere molti, la prima cosa da fare è quella di riavviare il router e verificare se la connessione dopo funziona.

Nel caso in cui non dovesse funzionare il consiglio è quello di aprire un ticket o chiamare direttamente il tuo fornitore di servizi web. Ah ovviamente assicurati di aver selezionato correttamente la tua linea nell’elenco delle reti wifi.

Nadia Kasa

Nadia Kasa

Blogger & SEO Specialist

Ciao! Ti do il benvenuto nel mio blog dove troverai tanti consigli su come creare un sito e soprattutto come farlo crescere grazie alla SEO, l’ottimizzazione per motori di ricerca.
Se hai bisogno di un alleato per posizionare il tuo sito dai un'occhiata al mio servizio di Consulenza SEO.

Siteground è l'hosting più veloce e sicuro per il tuo sito web

  • WordPress pronto all’uso
  • Sicurezza al livello superiore
  • Assistenza continua

Articoli che potrebbero piacerti:

Hai qualche domanda? Lascia un commento.

Mi fa piacere rispondere alle tue domande e sapere cosa ne pensi dell’articolo, lascia un commento.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *