Sei qui: Home 5 Temi WordPress 5 I Migliori 5 Temi WordPress aziendali per creare un sito corporate

I Migliori 5 Temi WordPress aziendali per creare un sito corporate

da | 1 Giu 2021 | 2 commenti

All’interno di questo articolo voglio parlarti dei migliori temi WordPress per aziende, cioè il pacchetto di file che va a determinare l’aspetto e le funzionalità di un sito web in WordPress.

Oggi mi concentrerò sui temi pensati per il settore corporate e business, anche se come vedrai alcuni dei primi in classifica che ti consiglio si adattano a tutti i settori e hanno delle librerie ricche di layout pronti all’uso.

La prima cosa che ti dico è che la scelta del tema aziendale dovrebbe essere in linea con le funzionalità che vuoi abilitare all’interno del sito, quindi prima determina le funzionalità e poi scegli il tema di conseguenza.

Per esempio alcune esigenze per il tuo sito web aziendale potrebbero essere:

  • Semplicità nell’effettuare modifiche e gestire il sito
  • Inserimento di moduli di contatto e di moduli per newsletter e lead generation
  • Aggiunta di slider per testimonianze
  • Sezione mappa per le attività locali
  • Possibilità di creare blog e personalizzare articoli e categorie

I temi WordPress che ti consiglio di seguito spesso hanno integrate tutte queste funzionalità, è il caso di Divi di Elegant themes che ha tutte quelle citate sopra. Mentre in tutti gli altri casi puoi aggiungere dei plugin per estendere le funzionalità del tema.

divi tema wordpress aziendale

Se stai pensando di realizzare o far realizzare un sito web aziendale, Divi è il tema numero 1 per realizzare siti internet di piccole medie dimensioni, rappresenta dunque una prima scelta (insieme al tema successivo) in termini di flessibilità e funzionalità che mette a disposizione.

Esattamente di cosa stiamo parlando?

  • Integrazione semplice con una chiave (api key) per collegare il tuo account al sito web
  • +45 moduli per creare elementi nella pagina: titoli, testi, immagini, video, mappe, codici, moduli di contatto, moduli di optin, pulsanti classici, pulsanti social, call to action, portfolio, gallerie, testimonianze, schede con descrizione prodotti, tabelle.
  • Assistenza sempre online via chat direttamente sul sito
  • Collegamento con la libreria che contiene +100 layout pronti all’uso che puoi installare

Tutto quello che vedi all’interno di questo blog è stato realizzato con la versione lifetime di Divi, ho creato tutte le pagine, la sezione blog, le categorie personalizzate (personalizzazione di ogni categoria) e l’aspetto di default dei miei articoli.

Una cosa importante da considerare che spesso viene sottovalutata da chi non ha esperienza in merito a WordPress è che l’utilizzo di troppi plugin è sconsigliato, ecco perché se hai un tema completo come Divi molte delle funzionalità sono già integrate, quindi non dovrai installare molti plugin.

Scegli tra il piano annuale e il piano lifetime in base alle tue esigenze, considera che con il piano a vita potrai installare il tema su tutti i siti che vuoi e avrai a disposizione gli aggiornamenti a vita.

Vuoi approfondire l’argomento e capire se Divi fa per te?

Leggi la Guida più completa d’Italia che ho scritto su Divi di Elegant themes oppure vai direttamente al Sito ufficiale per scoprire tutte le funzionalità.

elementor tema wordpress per aziende

Elementor è il tema premium più famoso della rete, infatti devi sapere che prima della diffusione dei cosiddetti page builder costruire un sito web era un’attività che poteva essere svolta solo da chi aveva conoscenze in codice.

Con la diffusione dei page builder come Divi ed Elementor è possibile costruire siti a livello visivo in modo più semplice e veloce, in questo modo per inserire un singolo elemento non ci si impiegheranno ore se non giornate come avveniva prima.

Ovviamente questi sistemi utilizzati in modo professionale consentono di fare anche delle personalizzazioni più avanzate, in particolare Elementor ha una serie di integrazioni possibili in base alle funzionalità che vuoi inserire nel sito web.

Così come avviene per il tema precedente, anche Elementor mette a disposizione una serie di template, al momento l’unico contro che vedo è che non esiste una versione lifetime, quindi è presente un abbonamento che puoi attivare in base al numero di siti su cui vuoi installarlo.

Ti dico che ce li vale tutti e che comunque è accessibile, infatti per un sito web il piano annuale è di 49,00$.

Guarda il sito ufficiale di Elementor

astra tema wordpress corporate

Astra è un’altra scelta ottima per creare il tuo sito web che punta sulla semplicità di utilizzo, come la maggior parte dei page builder e la flessibilità che ha nell’estendere le sue funzionalità in base a ciò di cui hai bisogno.

Ci sono vari motivi per cui molti utenti scelgono Astra, innanzitutto è semplice da personalizzare, infatti bastano pochi minuti per imparare a personalizzare questo tema. Un altro aspetto interessante è che è possibile abilitare anche un tema child, cioè una sorta di sotto tema che ti consente di fare ulteriori personalizzazioni (anche Divi ti permette di farlo).

Il loro elemento differenziante che ci tengono a sottolineare fin dalla home page è che rispetto ad altri temi sono più veloci, infatti alcuni accorgimenti tecnici li portano ad avere una buona velocità di caricamento. Direi che visti gli ultimi aggiornamenti di Google questo è un aspetto da considerare.

Le prestazioni di Astra:

  • Non utilizza il blocco del rendering jQuery per migliorare le performance, talvolta infatti i siti sono rallentati a causa di questo aspetto
  • Poco peso, le risorse sono 50Kb. Probabilmente si tratta del tema più leggero in circolazione
  • Attestano una velocità su Google Page Speed di 95%

Con questo tema se hai bisogno di fare delle personalizzazioni più sofisticate e quindi non ti bastano i layout disponibili nella libreria potresti aver bisogno di un tema child o ancora di utilizzare un plugin per poter costruire sulla pagina i vari elementi (come il plugin di Elementor nella versione gratuita).

Il tema Astra funziona molto bene con i blocchi di Gutenberg che ti garantisce un codice più pulito, per cui se nella loro libreria trovi il layout che fa al caso tuo direi che è fantastico.

Guarda il sito ufficiale di Astra

Tema #4 BeTheme

betheme envato business wordpress themes

BeTheme è un altro tema interessante per WordPress adatto per le aziende che abilita una vera e propria sezione dedicata al layout del tuo sito web, al momento è quella più ricca di opzioni.

In quest’area è possibile determinare un aspetto globale per alcune aree come l’header (la parte in alto del sito con il logo e il menù), l’aspetto del menu stesso, la barra laterale del blog, il layout del blog, la parte relativa al responsive design e così via.

Le dinamiche di funzionamento del page builder di BeTheme sono simili a quelle di Divi ed Elementor, quindi anche in questo caso è possibile fare delle modifiche direttamente sulla pagina in modo visivo – così da visualizzare subito la modifica al contenuto.

generate press tema wordpress business

GeneratePress è uno dei temi più apprezzati per WordPress, quindi se stai cercando un tema corporate fresco, veloce e dal design essenziale questo è il tema giusto.

La sua caratteristica principale è la leggerezza della sua installazione che batte tutti i record con 10KB, infatti ad oggi è il tema più veloce mai realizzato. Il tuo migliore alleato per la SEO del tuo sito web.

È un tema completamente compatibile con la maggior parte dei page builder, quindi se volessi comunque abilitare le funzionalità di un page builder puoi farlo tranquillamente.

Considera che esiste una versione gratuita che è disponibile direttamente nella libreria temi di WordPress e poi la versione a pagamento che ti permette di fare centinaia di personalizzazioni e di avere accesso alla libreria di layout professionali.

Guarda il sito ufficiale di GeneratePress

Conclusione

A mio avviso la scelta del tema in generale – e del tema aziendale ancora di più – deve tenere conto di tre aspetti fondamentali:

  • Funzionalità, ciò che puoi fare con il sito web
  • Aspetto, quello che mostri attraverso la personalizzazione
  • Performance, la velocità e in generale l’usabilità

La mia preferenza per siti di piccole/medie dimensioni va a Divi di Elegant themes che al momento mi ha soddisfatto in termini di funzionalità e aspetto, mentre sulle performance ad ogni aggiornamento si fanno passi in avanti passo nell’ottimizzazione dei vari file.

La notizia di una prossima ottimizzazione in questo senso è fresca di qualche mese, proprio quando il fondatore di Divi Nick Roach ha rilasciato un comunicato in cui annunciava le intenzioni di tutto il team di sviluppo di lavorare ad una versione ancora più performante.

A quel punto credo che Divi diverrà il migliore tema mai realizzato.

E tu alla fine quale tema business hai scelto per il sito della tua azienda?

Hai già avuto modo di testare Divi?

Un saluto,

Nadia

Nadia Kasa

Nadia Kasa

Blogger & SEO Specialist

Ciao! Ti do il benvenuto nel mio blog dove troverai tanti consigli su come creare un sito e soprattutto come farlo crescere grazie alla SEO, l’ottimizzazione per motori di ricerca.
Se hai bisogno di un alleato per posizionare il tuo sito dai un'occhiata al mio servizio di Consulenza SEO.

Il Migliore Tema per il tuo sito web

  • Divi è il tema WordPress più usato al mondo per creare siti web, blog e funnel di vendita
  • Lo hanno scelto 767.154 freelance e imprenditori
  • Perfetto per chi parte da zero

Articoli che potrebbero piacerti:

Hai qualche domanda? Lascia un commento.

Mi fa piacere rispondere alle tue domande e sapere cosa ne pensi dell’articolo, lascia un commento.

2 Commenti

  1. Antonino Faccì

    Ciao Nadia,

    che notizia!

    Visto che sei sempre sul pezzo, puoi aggiungere qualcosa in più riguardo a questa imminente nuova versione del tema Divi?
    Data di uscita prevista, principali nuove implementazioni, testo del comunicato, che ne so, spoiler di qualsiasi tipo?…

    I can’t wait, se non si fosse capito…

    Rispondi
    • Nadia Kasa

      Ciao Antonino,
      anche io non vedo l’ora che venga rilasciata la nuova versione! 🙂

      Al momento non esistono date ufficiali,
      questo è il comunicato di Nich Roach (versione tradotta):

      “Parliamo di Divi Performance e di tutti gli aggiornamenti relativi alle prestazioni su cui stiamo lavorando. So che molte persone sono stressate per i Core Web Vitals di Google e sono anche frustrate dal fatto che non sanno esattamente quali funzionalità relative alle prestazioni stanno arrivando su Divi e quando saranno pronte. Mi dispiace non poter fornire ETA accurati su queste cose, semplicemente non è possibile. Ma posso dirvi di più su ciò che stiamo facendo e su ciò che abbiamo realizzato finora.
      Prima di entrare nei dettagli, voglio innanzitutto evidenziare il fatto importante che Divi spesso non è il principale fattore determinante delle prestazioni del tuo sito web. È solo un pezzo del puzzle. Divi si trova sopra WordPress, che si trova sopra una pila di software server, che si trova sopra un’infrastruttura di hosting. Tutte queste cose devono essere sintonizzate correttamente. Hai bisogno di un buon hosting, cache e un CDN. Se il tuo sito web Divi è molto lento, devi considerare anche questi altri pezzi del puzzle. Divi funziona già abbastanza bene su un host decente, ma ciò non significa che non possiamo fare di meglio. Quindi, a tal fine, ecco su cosa stiamo lavorando per ottimizzare al meglio il pezzo del puzzle di Divi:
      1. Dynamic Module Framework – Divi fa molte cose. Ha così tante funzionalità, così tante opzioni di design e così tanti moduli! Il framework PHP che fa funzionare tutte queste cose è a dir poco robusto. In questo momento, quando Divi esegue il rendering di una pagina, deve “essere a conoscenza” di tutte queste funzionalità, anche se non le stai utilizzando. Il Dynamic Module Framework lo cambierà, eliminando completamente tutte le funzionalità che non stai utilizzando al volo. Se crei una pagina e utilizzi solo 4 moduli, non elaboreremo gli altri 40 moduli che non stai utilizzando. Se non stai utilizzando Motion Effects, Box Shadows, Sticky Options o nessuna delle altre funzionalità di Divi, non elaboreremo nemmeno la logica per tali funzionalità. Mettiamo nella cache una serie di cose che devono essere elaborate e ignoriamo il resto. Ciò elimina completamente il rigonfiamento del framework e significa che possiamo continuare ad aggiungere tutti i moduli e le opzioni che desideriamo senza influire sulle prestazioni dal punto di vista PHP. Abbiamo già creato questa funzione e presto entrerà in QA. Sui nostri server QA, ha ridotto il TTFB da 2000 ms fino a 500 ms. Nessun’altra creazione di pagine lo fa.
      2. Asset dinamici: stiamo applicando la stessa idea dal Dynamic Module Framework ai file CSS e JS di Divi. Stiamo prendendo il file style.css e custom.js principale di Divi e lo spezziamo in blocchi dinamici. Questi blocchi vengono quindi compilati per ogni pagina in base ai moduli Divi e alle funzionalità del tema Divi che stai utilizzando. Se stai usando solo 4 moduli, tutti i CSS/JS per gli altri 40 moduli di Divi non vengono caricati affatto. La stessa cosa vale per le opzioni del tema Divi. Non caricheremo il CSS/JS per la diapositiva di Divi nel menu, la navigazione verticale o qualsiasi altra opzione di layout che non stai utilizzando. Questa è una funzionalità molto complicata su cui abbiamo lavorato per oltre un anno e si sta avvicinando alla fine, ma mi aspetto che i test QA siano piuttosto difficili a causa di quanto è cambiato l’ordinamento CSS. Questa funzione prende il file style.css da 850 kb di Divi e riduce la dimensione del file di base a 55 kb! Il CSS dinamico richiesto per costruire questo layout (https://www.elegantthemes.com/layouts/art-design/digital-marketing-landing-page/live-demo), ad esempio, è stato ridotto da 850kb a 200kb. Dynamic Assets elimina completamente il rigonfiamento CSS/JS di Divi e significa che puoi rendere le tue pagine leggere come desideri che siano.
      3. Critical CSS – Critical CSS è un termine di Core Web Vitals. L’idea è che puoi migliorare notevolmente la velocità di rendering della pagina se metti solo il CSS nel necessario per eseguire il rendering del contenuto above the fold. Il resto del CSS viene inserito nel e viene caricato insieme al resto del contenuto della pagina. La maggior parte del CSS caricato nel non blocca il rendering. Questo è difficile da ottenere con un tema WordPress tradizionale, ma è qualcosa per cui Divi è equipaggiato in modo univoco. Poiché tutto il nostro CSS è suddiviso in blocchi grazie a Dynamic Assets, possiamo impacchettare in modo intelligente solo il CSS critico in e mettere il resto nel. Core Web Vitals adorerà quanto poco CSS ci sia nell’intestazione della tua pagina. Ancora una volta, nessun altro generatore di pagine o tema WordPress lo fa in modo dinamico come farà Divi.
      4. The Divi Foundation Update – Ok, questo è grande ed è anche qualcosa su cui stiamo lavorando da un po’ di tempo. Stiamo ricostruendo la struttura del modulo di Divi. Ciò comporta la riscrittura delle fondamenta del Visual Builder e la migrazione dagli shortcode a favore del nuovo formato HTML di Gutenberg. Nota, questo non significa che Divi stia diventando parte di Gutenberg. Stiamo solo passando a un formato di archiviazione dati migliore che sia congruente con il futuro di WordPress. I vantaggi in termini di prestazioni qui saranno enormi perché significa che la maggior parte dell’output del modulo Divi sarà intrinsecamente memorizzato nella cache e non sarà necessaria alcuna elaborazione sul front-end. Anche senza un plug-in di memorizzazione nella cache e su pagine dinamiche. “

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *