Wix: che cos’è e perché è così popolare

da | Ago 27, 2020 | Siti web | 0 commenti

Wix è una piattaforma per la creazione di siti web sviluppata con lo standard dell’html 5 e negli ultimi anni sta riscontrando un grande successo, tanto da essere la scelta di molti liberi professionisti e piccole aziende.

Se conosci questo blog sai che di solito parlo di siti web in WordPress, ma vista la popolarità di questa piattaforma ho pensato di spiegarti nello specifico che cos’è Wix.com, come funziona e quali sono le differenze tra Wix e WordPress.

Vorrei specificare che le opinioni che troverai all’interno dell’articolo sono basate sulla mia esperienza e influenzate molto dal mio lavoro di ottimizzazione di siti web sui motori di ricerca, nei paragrafi seguenti troverai le risposte che cerchi e soprattutto ti toglierai gli eventuali dubbi sul fare un sito web con wix.com.

Wix: che cos’è

wix.com

Wix è una piattaforma gratis e a pagamento (in base ai pacchetti) per la realizzazione di siti web, esistono già piattaforme simili sul web come la versione .com di WordPress, Oneminutesite e Jimdo.

Ora, per chi si approccia al mondo del web per la prima volta potrebbe essere confuso e non comprendere bene che cosa comporti questa scelta. Tutte le piattaforme citate sopra offrono dei pacchetti rinnovabili su base mensile/annuale con all’interno (ovviamente in base ai pacchetti scelti):

  • Registrazione dominio
  • Hosting (spazio web)
  • Template con design preimpostati
  • Pagine responsive che si adattino a tutti i dispositivi
  • Possibilità di implementare degli e-commerce
  • Creare un blog interno nel sito

Da qui in avanti farò un’analisi il più oggettiva possibile, senza farmi condizionare dalle mie preferenze, ma cercando di analizzare i vantaggi e gli svantaggi di una scelta di questo tipo.

Intanto, vorrei sottolineare che è stupefacente il lavoro di marketing fatto da Wix negli ultimi anni, è vero che le grandi aziende hanno budget più importanti e di conseguenza maggiori possibilità di farsi conoscere al grande pubblico, ma è anche vero che aziende con gli stessi budget non hanno ottenuto la stessa popolarità, quindi i miei complimenti al loro team marketing.

Wix e piattaforme dello stesso genere: vantaggi e svantaggi

wix sito

Nel momento in cui si parla della creazione di un sito web su una piattaforma terza e non quindi della creazione di un progetto online da zero come può essere quello con WordPress.org, in realtà stiamo parlando di uno spazio web che è di proprietà altrui e ti viene concesso pagando un servizio mensilmente.

Al di là del nome della piattaforma che scegli, sei comunque in qualche modo legato ai cambiamenti sia in termini di server sia in termini di servizi della piattaforma stessa e questo non ti consente di avere grandi margini di scelta.

D’altro canto c’è da dire che per chi ha non competenze informatiche e ha bisogno di creare delle pagine web in modo semplice può avere senso optare per una soluzione di questo tipo, tenendo conto comunque di dover pagare un abbonamento fino a che si vuole mantenere attivo il servizio.

Ci sono vantaggi e svantaggi nell’utilizzare una piattaforma come Wix e la decisione è legata soprattutto dal livello di competenza che hai e dalle risorse di tempo che hai a disposizione per dedicarti al progetto. Vediamo insieme quali sono i vantaggi di wix e i suoi svantaggi – che esistono comunque in tutte le scelte che prenderai.

Vantaggi di wix.com

  • Adatto a chi non ha competenze informatiche e non conosce CMS (programmi per la creazione di siti web) con WordPress. In realtà, oggi anche piattaforme come WordPress non necessitano di alte competenze, ma bisogna comunque conoscere alcuni aspetti di base per poter agire con tranquillità (che si possono tranquillamente acquisire con un corso di poche settimane).
  • Layout già preimpostati con vari design a disposizione dell’utente, il vantaggio è che tendenzialmente dovendo fare poche modifiche è davvero semplice impostare le pagine.
  • Applicazioni implementabili in base ai servizi di cui hai bisogno, il vantaggio è che la piattaforma mette già a disposizione vari servizi e tu puoi scegliere quello che ti serve, il contro è che diverse applicazioni sono a pagamento.

Svantaggi di wix.com

  • Hai un dominio intestato, ma sei comunque legato alla piattaforma, per cui in termini di modifiche nei server e altri aspetti tecnici non ha il controllo (il che per qualcuno può essere visto come un vantaggio). 
  • Esistono dei template predefiniti a cui puoi fare solo determinate modifiche, di conseguenza il livello di personalizzazione è basso.
  • Se vuoi continuare ad avere il sito dovrai pagare sempre l’abbonamento alla piattaforma e se vorrai aggiungere altre funzionalità dovrai acquistare il servizio con un’applicazione interna a Wix.

Come vedi esistono vantaggi e svantaggi, anche se in linea di massima avrai intuito che la mia preferenza va su WordPress o comunque un CMS che ti consenta di modificare e adattare il tuo sito completamente alle tue esigenze, ce ne sono diversi più adatti in base agli obiettivi che hai con il progetto online.

Perchè ho scelto WordPress

wordpress

Piccolo inciso, spesso non è chiara la differenza tra la versione di WordPress .com e quella .org, la prima pur funzionando con la maggior parte delle funzionalità di WordPress ha diversi limiti, per esempio non puoi installare temi o plugin presi esternamente e ancora si tratta sempre e comunque di un abbonamento quindi te lo sconsiglio.

WordPress.org è il software open source che cioè puoi installare e utilizzare una volta che hai acquistato un pacchetto dominio + hosting da un’azienda online che fornisce questi servizi. In rete esistono tante aziende serie che promettono ottime performance, il mio consiglio è quello di affidarsi a Siteground, qui puoi leggere la mia Guida su Siteground.

Una volta acquistato il pacchetto, nel caso di Siteground ci sono già dei pacchetti con WordPress preinstallato, quindi non è nemmeno necessario che lo installi – puoi iniziare da subito a utilizzare WordPress.

I vantaggi di utilizzare WordPress a mio parere sono almeno 10:

  1. È il CMS più utilizzato al mondo e molti non lo sanno ma è scelto da molti personaggi noti a livello internazionale e da aziende, solo per citarne alcuni: Barack Obama, Sony Music, Usain Bolt, Disney international.
  2. È gratis, nel senso che paghi il pacchetto di dominio e hosting una volta l’anno, ma l’uso del programma è gratuito.
  3. Vanta la più grande community di web designer al mondo, questo vuol dire che se hai un problema o cerchi un consiglio sicuramente troverai un gruppo Facebook dove chiedere aiuto.
  4. Il livello di personalizzazione è elevato, puoi potenzialmente stravolgere e cambiare tutto il layout delle tue pagine se lo desideri.
  5. I temi WordPress a disposizione gratis e a pagamento sono migliaia.
  6. Hai a disposizione migliaia di plugin WordPress che sono piccoli programmi che puoi installare nel sito e che aggiungono funzionalità, la maggior parte sono gratuiti.
  7. È molto più semplice trovare un web designer che conosca WordPress, piuttosto che altre piattaforme e CMS.
  8. L’ottimizzazione SEO di un sito in WordPress va alla grande, nel senso che la maggior parte dei siti web che vedi in rete tra le prime posizioni su Google sono creati con questo programma.
  9. La scelta ideale per un blogger, infatti programmare e pubblicare articoli anche in team è molto semplice con WordPress.
  10. Se ti rendi conto che il tuo server non è prestante puoi cambiare e spostare tutto, cosa che non puoi fare se utilizzi una piattaforma di terzi per creare un sito.

 

Differenze tra WordPress.org e Wix.com

differenze wix.com e wordpress.org

La scelta va pensata anche nell’ottica del tempo che hai a disposizione, se ne hai poco Wix puoi essere una soluzione per iniziare a farti conoscere online visto che impostare le pagine è pratico e veloce, mentre WordPress richiede più tempo e maggiore applicazione di competenze.

E ancora, se la tua esigenza è quella di fare un sito di poche pagine Wix.com può essere una buona soluzione e lo consiglio anche se vuoi creare in autonomia le tue landing page. Mentre nel caso tu avessi l’idea di aprire un blog con un obiettivo a lungo termine o un e-commerce per vendere diversi prodotti ti consiglio di creare qualcosa di più strutturato.

Le differenze tra Wix e WordPress sono principalmente le seguenti:

PRO dei siti wix

  • È pronto all’uso
  • È una buona soluzione se non hai particolari competenze digitali
  • È la scelta giusta per chi vuole creare qualcosa ed ha poco tempo

PRO dei siti WordPress

  • È versatile, puoi creare varie tipologie di progetti, con migliaia di possibili layout creati da te o da un professionista
  • È la scelta ideale per chi vuole diventare blogger
  • È gratuito, di conseguenza a parte il dominio e l’hosting non hai altre spese se non quelle dettate da tue scelte di implementazione

CONTRO dei siti Wix

  • Non puoi trasferire altri siti su Wix (puoi fare copia e incolla dei contenuti)
  • La piattaforma può cancellare il tuo sito sia in caso di fallimento dell’azienda, sia nel caso tu dovessi pubblicare contenuti non consentiti

CONTRO dei siti WordPress

  • A volte alcuni plugin non sono compatibili con i temi e provocano errori
  • Viene utilizzato per creare e-commerce ed è una buona soluzione, ma poco pratica per chi ha tanti prodotti

Wix: come funziona

Prima di fare questo articolo ho registrato anche io un account su Wix, perché quando scrivo una nuova Guida voglio conoscere sempre ciò di cui sto parlando e ho trovato il sistema della piattaforma abbastanza semplice da utilizzare.

Per creare un account Wix in modo gratuito vai sul sito, clicca su inizia ora e inserisci i tuoi dati per accedere al pannello di controllo, una volta fatto arriverai nella sezione i miei siti e potrai iniziare la configurazione.

wix i miei siti web

Ora, appariranno tutta una serie di domande per identificare la tipologia di sito web che vuoi creare così che Wix possa darti i layout migliori per il tuo progetto.

configurazione guidata

Per avere un layout già impostato rispondendo alle domande scegli la prima opzione.

wix scelte per creare il sito web

Scegli la tipologia di progetto.

wix tipologia di sito web

In questa sezione ti vengono consigliate alcune integrazioni con applicazioni come le live chat, i moduli di iscrizione e altre funzionalità.

integrazioni applicazioni wix

Dai un nome al tuo sito web.

wix nome sito web

Se hai un vecchio sito o una scheda su Google My Business il programma riesce a comprendere i contenuti testuali, ogni testo va comunque rivisto.

wix importare contenuti

Controlla e modifica le tue informazioni.

wix controlla e modifica le tue info

Scegli un tema che ti piace.

wix tema

Quando hai completato la principale configurazione arriverai al pannello di controllo di Wix in cui potrai accedere sia al page builder che alle varie info sul sito.

wix pannello di controllo

Ecco l’anteprima del mio sito di prova creato su Wix in cui come vedi è attivo il page builder, cioè quella modalità per cui puoi modificare ogni elemento in diretta. 

wix pagebuilder

Wix: creare un sito web gratis

La piattaforma ti dà la possibilità di creare un sito gratis con un dominio costituito da nome + la parola wix, come nel mio esempio nome del sito + wixsite .com, quindi se non hai un dominio puoi comunque creare il sito con le varie pagine e poi in un secondo momento associare il dominio.

Wix: creare un sito web a pagamento

La seconda alternativa è quella di registrare un dominio – a mio avviso una scelta un po’ obbligata se hai un’attività e vuoi presentarti in modo professionale – e abilitare anche eventuali servizi di implementazioni con le applicazioni che il programma mette a disposizione come le live chat.

I vari pacchetti hanno un costo che è accessibile a tutti, ma tieni sempre conto di questo:

Nel momento in cui crei un sito ricco di contenuti su Wix se un giorno volessi spostarti per esempio su WordPress non hai modo di trasferire i tuoi contenuti, puoi solo copiare e incollare i vecchi contenuti nelle nuove pagine del tuo sito.

wix prezzi

Conclusione

Qui si conclude la mia recensione su Wix, la piattaforma di creazione di siti web pronti all’uso che sta impazzando sul web e che viene scelta ogni anno da molti utenti.

Il mio personale consiglio se vuoi creare un sito web, un blog o un e-commerce è quello di dedicarti allo studio di WordPress, un programma molto intuitivo e che si impara facilmente in poco tempo. Immagino che chiunque voglia creare un sito web lo faccia per farsi conoscere, far conoscere la propria attività e quindi l’obiettivo è la crescita del sito e con WordPress hai decisamente la possibilità di rendere tutto questo possibile ad un costo contenuto.

Se hai domande in merito commenta qui sotto.

Un saluto

Nadia

guida come creare un sito web di successo

CATEGORIE

NADIA KASA

imparare wordpress

Ciao! Mi chiamo Nadia Kasa e da settembre 2019 ho creato questo Blog per dare consigli sulla Creazione di progetti online efficaci, grazie al Blogging e all’Ottimizzazione SEO.

Contattami per la Realizzazione di siti web in WordPress e per Consulenze SEO.

Ultimi articoli

Hai qualche domanda? Lascia un commento.

Mi fa piacere rispondere alle tue domande e sapere cosa ne pensi dell’articolo, lascia un commento.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *